Midor Catarratto Gorghi Tondi - Tenuta Gorghi Tondi - Vini Bianchi

Midor Catarratto Gorghi Tondi

Il Midor è un vino chiaro, intenso all'olfatto con note di agrumi e fiori e dal gusto fresco e avvolgente.

Il prodotto rappresenta un'eccellenza del territorio certificato 100% Made in Italy.

Disponibile
10,90 €
Tasse incluse

Pagamenti sicuri al 100%
 

Il Midor è il “vino di famiglia”, il cui nome nasce dall’unione di Michele Sala e Doretta Tumbarello, genitori di Annamaria e Clara. Gustoso e floreale, fragrante e fresco, questo Catarratto in purezza esprime appieno le caratteristiche di uno dei vitigni simbolo della Sicilia. I suoi profumi ricordano il mare e il soffio del vento, il racconto di una terra intera racchiuso nella lucentezza di un solo calice.

Classificazione: DOC Sicilia

Certificazione: biologico: IT-BIO-009

Provenienza: Sicilia sud-occidentale, agro di Mazara del Vallo, Trapani, c. da San Nicola, a un’altitudine di circa 25 m/slm

Uvaggio: Catarratto 100%

Gradazione alcolica: 12% vol.

Note di degustazione: dai toni giallo paglierino, con riflessi verdolini. All’olfatto è intenso e spiccano note di agrumi e fiori, tra cui prevale il sambuco. Al gusto è avvolgente, fresco, ricco e persistente

Abbinamento: accompagna bene polpo arrosto o marinato, pesce alla griglia e crêpes gratinate. Servire a 8-10 ° C.

Colore
Giallo paglierino
Regione
Sicilia
Profumi
note di fiori e agrumi
Gusto
sapore fresco e avvolgente
10 Articoli

Storeitaly eccellenze italiane

Tenuta Gorghi Tondi

Produzione di vini biologici

Uve d’eccellenza da quattro generazioni, all’interno di una riserva naturale.

L'azienda:

Sorgendo all’interno di una Riserva Naturale del WWF, la Tenuta Gorghi Tondi vive una condizione unica, che non può prescindere dal rispetto della natura e dei suoi equilibri. Attraverso un percorso complesso e virtuoso, l’azienda è riuscita a ottenere uve di qualità certificata, mettendo al bando sostanze chimiche di sintesi e organismi geneticamente modificati, in linea con i requisiti delle più severe norme dell’agricoltura biologica, come unica strada per recuperare i sapori autentici. Prendersi cura della terra in questi luoghi e produrre vini che ne siano l’immagine fedele sono sinonimo di rispetto. In questi vigneti, condotti in regime di biologico certificato, non si fa uso di sostanze chimiche di sintesi e l’irrigazione di soccorso viene praticata solo se necessario, per mantenere inalterati i profumi e i sapori autentici di questo meraviglioso angolo di Sicilia. La green attitude è una componente imprescindibile del lavoro all’interno di una Riserva naturale, un’attitudine che si traduce nella salvaguardia di flora e fauna, nel basso impatto aziendale, nell’ecosostenibilità, nel massimo controllo e nella cura di tutte le operazioni in vigna e in cantina

La produzione Biologica:

L’agricoltura biologica conduce a un rapporto più profondo tra la vite e la terra, caratterizzando così i frutti con una “tipicità” che accoglie tutto ciò che la natura può offrire quando viene lasciata libera di esprimersi. Il concetto di biologico in agricoltura fa riferimento a un metodo di produzione agricola che esalta la naturale fertilità dell’ecosistema suolo, la salubrità dei prodotti e rafforza la sostenibilità evitando l’utilizzo di prodotti di sintesi.
La particolare posizione di alcuni vigneti aziendali, che ricadono all’interno della Riserva ha permesso di classificare come biologici alcuni dei vini prodotti in azienda già dal 2014. La certificazione “anticipata” è stata possibile poiché la zona protetta è soggetta a vincoli ambientali molto rigorosi dagli inizi degli anni Novanta, permettendo, quindi, di verificarne l’idoneità con largo anticipo rispetto ai tre anni richiesti dal normale iter di conversione al biologico. Questo vuol dire che i vini prodotti nei vigneti di famiglia possono riportare in etichetta l’euro-foglia e la dicitura “vino biologico”, come da normativa europea.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per confrontare.