More Maiorum Fiano di Avellino - Mastroberardino - Vini Bianchi

More Maiorum Fiano di Avellino

Vino giallo paglierino, profumo ricco e di pregevole intensità dalle note minerali con travolgente sapidità.

Il prodotto rappresenta un'eccellenza del territorio certificato 100% Made in Italy.

Non disponibile
23,90 €
Tasse incluse

Pagamenti sicuri al 100%
 

More Maiorum Fiano di Avellino DOCG 2016

Prodotto con uve selezionate da singolo vigneto, More Maiorum è tra le massime espressioni del vitigno Fiano. Il vino rappresenta un omaggio alla tradizione delle vinificazioni dei bianchi in Irpinia, che erano lasciati affinare in legno e posti in degustazione agli appassionati dopo alcuni anni di cantina: da qui il nome, che rievoca appunto "il rispetto delle usanze degli antenati".

DENOMINAZIONE

Fiano di Avellino DOCG

VITIGNO

Fiano di Avellino 100%

VIGNETO

Lapio, con esposizione a sud-ovest e un terreno argilloso-calcareo, con forte presenza di scheletro. L’altitudine è di 400 m. s.l.m. Il sistema di allevamento è la spalliera con potatura a guyot, la densità di impianto è di 3.000 ceppi/ha e la resa di circa 50 q/ha e circa 1,6 kg/ceppo.

ETÀ

20 anni

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA

Fine ottobre, raccolta manuale

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

Vinificazione in bianco con fermentazione in barrique per circa 20 giorni a temperature controllate (18°C-19°C). Affinamento per circa 12 mesi in barriques e circa 48 mesi in bottiglia.

Anno
2016
Colore
Giallo paglierino
Regione
Campania
Profumi
ricco e di pregevole intensità
Gusto
gusto dalle note minerali con travolgente sapidità
Storeitaly eccellenze italiane

Vini Mastroberardino

Vini di eccellenza Made in Italy
Viticoltori campani con attenzione alla sostenibilità

Vini Mastroberardino
Eccellenza del territorio della Campania.

Cantina Vinicola Mastroberardino

La cantina vinicola Mastroberardino è un punto di riferimento della vitienologia italiana ed è riconosciuta come la paladina dei vitigni autoctoni dell’Irpinia e della Campania.

L'azienda di famiglia Mastroberardino ha origini storiche, questa è stata fondata nel 1878 nel territorio di Atripalda ad Avellino e da dieci generazioni portano avanti le tradizioni vinicole del territorio.

Le tenute sono localizzate in Irpinia, culla di tre DOCG: Greco di Tufo, Fiano di Avellino e Taurasi, distribuite nelle varie aree del territorio con l’obbiettivo di preservarne l’identità ed assicurare la salvaguardia.

Mastroberardino ha infatti posto sempre grande cura nella tutela e nella valorizzazione di varietà come l’Aglianico, il Fiano, il Greco, la Falanghina, il Piedirosso, la Coda di Volpe, le cui origini risalgono alla colonizzazione greca e alla civiltà romana.

Mastroberardino per il pianeta

La famiglia Mastroberardino ha avviato da molti anni un sistema di conduzione delle attività produttive che tiene in considerazione tutti gli aspetti più significativi per la valutazione dell’impatto ambientale e per l’attuazione di una produzione sostenibile.

Grazie all’identificazione di quattro indicatori (Terra, Aria, Vigneto e Acqua) l’azienda tiene sotto controllo costante l’impatto della sua produzione in termini di sostenibilità e sviluppa un processo di miglioramento continuo, riducendo le emissioni di anidride carbonica e limitando i consumi idrici ed energetici.

Mastroberardino è in prima linea nel valorizzare e preservare gli organismi viventi e i sistemi ecologici delle aree dove si svolgono le attività aziendali, dalla vigna alla cantina. Procedure consolidate e costantemente perfezionate che danno corpo ad una serie coordinata e integrata di sistemi di gestione dell’intero ciclo di utilizzo delle risorse naturali: dal consumo sostenibile della materia prima all’attento governo delle emissioni e dei rifiuti. L’azienda, nel corso dei decenni, si è volontariamente sottoposta al controllo rigoroso di enti esterni certificando le sue procedure di gestione secondo i migliori standard internazionali.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per confrontare.