Pesto alla mandorle BIO - Coop. Arcolaio - L'Arcolaio cooperativa sociale

Pesto alla mandorle BIO - Coop. Arcolaio

Disponibile
3,40 €
Tasse incluse

Il  pesto alle mandorle della cooperativa sociale Arcolaio è un condimento semplice, gustoso e genuino, senza aglio e senza formaggio.

 

Il pesto alle mandorle della Coop. Sociale Arcolaio è un condimento semplice, gustoso e genuino, senza aglio e senza formaggio.

Lo abbiamo studiato per esaltare il sapore del basilico fresco, delle mandorle di Sicilia e dell'olio extravergine d'oliva della nostra terra.

Ideale per condire la pasta e le insalate di cereali, per preparare delle bruschette appetitose e per realizzare delle salse originali e saporite.

Il Pesto alle Mandorle Dolci Evasioni ha ricevuto la medaglia d'Argento (prodotto "eccellente") agli International Taste Awards 2020.

Tutti i  prodotti della Coop. Sociale Arcolaio, sono realizzati con ingredienti biologici di altissima qualità e sono certificati da ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale). 

Peso
90 g
Ingredienti
Olio extravergine di oliva, mandorle di Avola 29%, basilico, sale marino correttore di acidità: acido lattico da agricoltura biologica

L’Arcolaio è una Cooperativa sociale di tipo B, che viene fondata nel 2003 per favorire l'inserimento lavorativo dei detenuti attraverso la gestione di un'attività produttiva all'interno del carcere di Siracusa di cui cura e avvia lo sviluppo commerciale.

Inizialmente la cooperativa produce pane biologico, ma incontra parecchie difficoltà commerciali e il mercato e la clientela non è ancora pronta per questa scelta innovativa, pertanto la produzione di pane viene abbandonata, privilegiando la realizzazione biologica, senza glutine e solidale di paste di mandorla e di altri dolci tipici della tradizione siciliana.

Nel 2005 viene creato il marchio registrato “Dolci Evasioni” e viene sviluppato un packaging dedicato. I prodotti Dolci Evasioni conquistano il mercato nazionale attraverso i negozi specializzati di biologico, le botteghe del commercio equo e i GAS (gruppi di acquisto solidale).

Nel 2014, con il sostegno della Fondazione di Comunità Val di Noto, di cui l’Arcolaio è socio fondatore, viene avviato il progetto Frutti degli Iblei: attraverso il recupero di terreni incolti e il coinvolgimento di altre categorie di persone svantaggiate (principalmente giovani e donne immigrati), vengono introdotte nuove categorie di prodotti, come erbe aromatiche, sali aromatizzati e ortaggi essiccati.

Nel 2018 L’Arcolaio apre il negozio on-line per la vendita diretta dei prodotti Dolci Evasioni.

Tutti i prodotti sono realizzati con ingredienti biologici di altissima qualità e sono certificati da ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale). 

Le Dolci Evasioni prodotte in carcere, inoltre, sono interamente gluten free, grazie a un laboratorio che esclude l’utilizzo di materie prime con glutine. 

La maggior parte dei dolci dell'Arcolaio si basa sull’impiego della mandorla siciliana, eccellenza del territorio. Le mandorle si possono assaporare al naturale o pelate, tostate, pralinate e ricoperte di goloso cioccolato, oppure trasformate in profumatissimi dolci della tradizione siciliana, come paste di mandorla e amaretti morbidi, e nel prezioso preparato per il latte di mandorla. La mandorla è protagonista anche del pesto, realizzato solo con basilico ed olio extravergine di oliva, senza aglio e senza formaggio. 

Oltre alle mandorle, sono valorizzati anche gli agrumi: "selezioniamo i limoni e le arance più profumate, essicchiamo le fette a bassa temperatura per regalarvi uno snack delizioso e trasformiamo le bucce in irresistibili canditi ricoperti di cioccolato. Lo sciroppo ottenuto dalla canditura la utilizziamo come base per i nostri frollini integrali di grano antico siciliano".

Il prodotto è stato aggiunto alla tua lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

Per garantirti una navigazione migliore e personalizzata, su questo sito utilizziamo i cookie, inclusi cookie analitici di terze parti e cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione accetti i cookie.