Trocla Lacryma Christi D.O.C. del Vesuvio – Rosso Riserva 12 mesi di Montesommavesuvio - Azienda Agricola Vitivinicola Montes...

Trocla Lacryma Christi D.O.C. del Vesuvio – Rosso Riserva 12 mesi di Montesommavesuvio

Disponibile
15,00 €
Tasse incluse

Trocla Lacryma Christi D.O.C. del Vesuvio – Rosso Riserva 12 mesi di Montesommavesuvio, prodotto da viti coltivate nel Parco Nazionale del Vesuvio.

Trocla Lacryma Christi D.O.C. del Vesuvio – Rosso Riserva 12 mesi di Montesommavesuvio è prodotto dalle viti che vengono coltivate nel Parco Nazionale del Vesuvio.

Trocla ha un gusto gradevole, netto che esalta la frutta rossa con sentori di mora e ribes, il tutto arricchito da una lieve sfumatura di tabasco e vaniglia. Ha un profumo forte con aroma armonico ed equilibrato leggermente tannico.

E' imbottigliato in bottiglia Bordolese stile Liberty XV leggera verde scuro, tappo sughero italiano I° scelta
etichetta argento a caldo, nero e nero verniciato.

Peso
750 ml
Colore
Rosso rubino intenso, con unghia violacea
Marca
Montesommavesuvio
Regione di Produzione
Campania
Classificazione
Lacryma Christy D.O.C. del Vesuvio – Rosso Riserva 12 mesi
Zona di Produzione
Pollena Trocchia - Parco Nazionale del Vesuvio
Tipologia del terreno
Vulcanico sabbioso
Esposizione
sud - ovest
Giacitura
400 m slm
Uve
piedirosso 80% aglianico 10% sciascinoso 10%
Sistema di allevamento
guyot
Epoca vendemmiale
terza decade di settembre
Tecnica di vinificazione
fermentazione a temperatura controllata, fermentazione a 18°-20°
Resa di trasformazione
65%
Affinamento
affinamento in barrique rovere francese 12 mesi
Profumi
struttura forte con aroma armonico ed equilibrato leggermente tannico
Gusto
gradevole, netto che esalta la frutta rossa con sentori di mora e ribes, il tutto arricchito da una lieve sfumatura di tabsco e vaniglia.

L'azienda montesommavesuvio è ubicata nel comune di Pollena Trocchia, provincia di Napoli, parte integrante del Parco Nazionale del Vesuvio, a mt. 400 sul livello del mare, con un estensione di Ha 4,5 completamente terrazzata ha una ottimma esposizione Sud-Ovest. La composizione del terreno risulta essenzialmente lavico-sabbiosa, dovuta ai residui di lapillo delle eruzioni vesuviane. Il lavoro e l'impegno ci portano con successo alla coltivazione di quei vitigni autoctoni che partecipano alla formazione del Lacryma Christi bianco e rosso, della Catalanesca e della Falanghina.

Fondata nell'anno 2000 a Pollena Trocchia, delizioso paesino in provincia di Napoli, l'azienda nasce dalla brillante intuizione del prof. Giuseppe Campanile, ex insegnante nonchè perito agrario, che acquisisce e mette a coltura ettari di terreni abbandonati nel magnifico scenario quale è il Parco Nazionale del Vesuvio.
L'azienda, nel corso degli anni grazie anche alla passione di Nicola Campanile, titolare e figlio del fondatore Giuseppe C., si specializza nella coltivazione, trasformazione e valorizzazione dei vitigni autoctoni utilizzando esclusivamente le uve prodotte.

L'acquisizione e la conseguente messa a coltura dei terreni abbandonati unita alla ricerca e all'applicazione delle migliori tecniche di lotta biologica fanno dell'azienda agricola montesommavesuvio un estenuante assertrice della valorizzazione come obiettivo finale.

Il prodotto è stato aggiunto alla tua lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

Per garantirti una navigazione migliore e personalizzata, su questo sito utilizziamo i cookie, inclusi cookie analitici di terze parti e cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione accetti i cookie.